E uno!

poesia di Stefano Godente 

  

Stammadina me so arsato cor piede giusto
me sentivo pieno de speranza
monto su TIPOTE e già ce provo gusto
che più che na barchetta me sembra na paranza
giubbetto canna mulinello
le sarde cor secchiello
nun manca niente, accenno er capoccione
che pronto ogni vorta me rigala un' emozione
er Mare è bono er Vento è perfetto
noi antri lo chiamamio scirocchetto
l' attesa è lunga le chiacchiere se sprecheno immezzo a tanta bellezza
ma a un certo punto er silenzio se spezza
e inizia una musica che nun c'ha prezzo
un sono che nun te scordi t'accompagna pe un minuto e mezzo
è un Pesce! E' un Pesce grosso
sta vorta nun c'è dubbio
è er primo Tonno rosso

 

  

 


CONSIGLIA QUESTA PAGINA:



© 2017 A.S.D. Obiettivo Pesca - Via Piero Foscari, 99 - 00139 - ROMA (RM) - Tel. 335/7510593
Applicazione realizzata e gestita da www.lapoweb.it