La costa laziale


La costa laziale è prevalentemente sabbiosa. Fanno eccezione la zona di Santa Marinella e Civitavecchia, il capo di Anzio, il promontorio del Circeo e quello di Gaeta. Più le isole Pontine.

  

Di questa conformazione del fondale si dovrà tener conto nell'impostazione di una battuta di pesca da terra come anche dalla barca se in prossimità della costa.

  

Zone di interesse per la pesca non sono solamente quelle dove è accertata la presenza di roccia ma anche le spiagge possono offrire occasioni di incontri interessanti, anche con predatori di rilievo come spigole, serra e lecce.

  

Lungo le coste sabbiose, poi, non mancano i manufatti (porti di Civitavecchia, di S. Marinella, di Ostia, di Anzio, di Formia, di Sperlonga, di San Felice...), le foci di fiumi grandi (Tevere, Garigliano, Volturno) ma anche più piccoli (Mignone, Arrone, Marta, Fiora...) e canali (Rio Martino, Badino...).

 

In un simile contesto la ricerca dei posti migliori riveste un ruolo fondamentale sull'esito delle nostre battute di pesca. Anche perchè la concorrenza è tanta e spesso si dovrà fare un pò di selezione scegliendo condizioni meteo ed orari che spaventino i pescatori più pigri.

  

  

     carta nautica

I pesci insidiabili sono parecchi. Abbiamo già citato i più prestigiosi, spigole, lecce e serra. A questi però si aggiungono le orate, le mormore, i saraghi... e poi le occhiate, le salpe, i cefali, i gronghi, i polpi, le seppie, le aguglie, le stelle... C'è da sbizzarrirsi e le opportunità non mancano.

  

Se poi si dispone di una barca allora le possibilità si moltiplicano e alla pesca con la bolognese, al surf casting ed allo spinning si aggiungeranno altre tecniche quali il drifting e la traina. 

 

  

 

costa   
  
  

 

Chiudo con una raccomandazione. La nostra costa non è certo incontaminata, il cemento purtroppo la fa da padrone. Non per questo ci dobbiamo rendere complici dello scempio.

   

Allora, non lasciamo segni del nostro passaggio sulle spiagge, anzi, se possiamo, raccogliamo la sporcizia che troviamo e gettiamola negli appositi cassonetti per la raccolta dei rifiuti.  Vale anche per chi pesca dalla barca...

 

 

   

Torna al menù degli ambienti

 


CONSIGLIA QUESTA PAGINA:



© 2017 A.S.D. Obiettivo Pesca - Via Piero Foscari, 99 - 00139 - ROMA (RM) - Tel. 335/7510593
Applicazione realizzata e gestita da www.lapoweb.it